Lo staff

Fabrizio Borghini – Editore

 

Fabrizio Borghini

E’ nato nel 1947 a Firenze dove si è laureato in Lettere con una tesi su Mario Monicelli. Giornalista, documentarista e saggista, ha pubblicato numerosi libri, molti dei quali dedicati al cinema. Ha pubblicato anche opere a carattere sportivo e attualmente è conduttore su Toscana Tv della trasmissione Incontri con l’arte ed editore del mensile La Toscana nuova.



Daniela Pronestì – Direttore responsabile

 

Daniela Pronestì

 

Laureata cum laude in Storia dell’Arte all’Università di Firenze e specializzata cum laude in  Catalogazione del Patrimonio Culturale all’Università di Modena e Reggio Emilia, dal 2006  lavora come critico d’arte e curatrice di eventi artistici. Nel 2011 ha collaborato alla catalogazione della collezione di arte contemporanea del Museo d’Arte per bambini di Siena (Complesso di Santa Maria della Scala) e nello stesso anno ha fondato lo spazio curatoriale Simultanea Spazi d’Arte con sede a Firenze. Ha curato e presentato mostre a Firenze, Siena, Pietrasanta, Volterra, Pisa, Forte dei Marmi, Milano, Rovereto, Perugia, Berlino e Stoccolma. Dal 2015 è critico segnalatore del CAM (Catalogo Arte Mondadori) edito da Cairo Editore. Giornalista pubblicista, da gennaio 2018 è direttore responsabile del mensile La Toscana nuova, dopo esserne stata vicedirettore dal 2015. E’ presidente dell’associazione Toscana Cultura.



Maria Grazia Dainelli – Caporedattore 

 

Appassionata di fotografia fin dal 2008, ha frequentato la Scuola di Cinema Indipendente diretta da Salvatore Vitiello conseguendo un diploma in Video riprese e Montaggio riconosciuto dalla Regione Toscana. Ha iniziato subito dopo a collaborare con l’emittente Toscana TV nell’ambito della rubrica Incontri con l’Arte. Da gennaio 2013 è iscritta all’associazione Toscana Cultura, con la quale collabora, dal 2016, come caporedattore della rivista La Toscana nuova, dopo aver conseguito il tesserino di giornalista pubblicista. E’ iscritta al Gruppo Fotografico Il Cupolone e al GAT (Gruppo Audiovisivi Toscani).



 Lucia Raveggi – Coordinatrice editoriale

 

E’ coordinatrice editoriale responsabile marketing e organizzatrice degli eventi dell’associazione Toscana Cultura. Ha curato mostre a Firenze, Pisa, Lucca, Prato, Castiglioncello, Viareggio, Forte dei Marmi, Pistoia.



Chiara Scali – Segretaria di redazione

 

Si occupa della segreteria dell’associazione Toscana Cultura. È addetta alla  gestione del  sito Toscana Cultura e ai rapporti con i soci dell’associazione.



Giorgia Armellini – Collaboratrice

 

giorgia-arnellini

 

Laureata in Storia dell’arte all’Università di Firenze. Appassionata d’arte e innamorata di Firenze. Per due anni ha fatto parte della Casa d’Asta Maison Bibelot. Scrive articoli e racconti.



Paolo Bini – Collaboratore

 

LaToscana-Bini-profilo02

E’ laureato in Informatica all’Università di Firenze, dove è nato nel 1971. L’amore per la storia, il gusto e la cultura enoica toscana lo portarono, a fine anni ʼ90, a intraprendere percorsi verso la conoscenza del vino. Oggi è sommelier, degustatore ufficiale e relatore per l’Associazione Italiana Sommelier, l’organizzazione di sommellerie più antica e più importante d’Italia, per cui svolge docenza ai corsi toscani e fuori regione per la formazione dei futuri sommelier AIS. Consulente del settore, è anche chocolate taster per Compagnia del Cioccolato, assaggiatore e relatore per ANAG, l’associazione italiana vicina al mondo dei distillati.


Luigi Del Fante – collaboratore

 24900239_171879166888508_5565356832799825012_n

E’ nato a Firenze, dove vive e lavora. Dopo gli studi classici, l’architetto, regista, scenografo e poeta fiorentino, già collaboratore (1979 – 1999) del regista Orazio Costa Giovangigli, si è formato e cresciuto all’ombra del Teatro della Pergola di Firenze, seguendo i corsi di Tecnica di Palcoscenico (1972) e di Critica Drammatica (1971 e 1976) e vincendo un premio per un Manifesto Teatrale E.T.I./21 (1974). Dal 1980 ha messo in scena spettacoli di Cechov, Schnitzler, Pirandello, Alfieri, Luzi, Molière, Wesker, di cui ha curato la scenografia o la regia, ottenendo sempre favorevoli considerazioni da parte della critica. Nel 1987 ha curato il Convegno di Studi su Giovanni Pacini e il Teatro d’opera del XIX secolo a Pescia (PT). Dal 1993 al 1997 è stato consigliere di amministrazione della Fondazione Festival Pucciniano di Torre del Lago (Viareggio). E’ autore di testi teatrali, sceneggiature cinematografiche, ideatore di soggetti per il cinema e scenografie. Nel novembre 2017 ha ricevuto il Premio Làszlò Spezzaferri per la regia a Verona, Conservatorio Evaristo Felice Dall’Abaco.



Lorenzo Borghini – Collaboratore

E’ giornalista pubblicista, laureato al DAMS con una tesi sul cinema coreano contemporaneo. Nel 2014 realizza il suo secondo cortometraggio L’attesa che partecipa in concorso alla 65^ edizione del Montecatini International Short Film Festival vincendo la Menzione d’onore. Dall’ottobre 2014 è direttore e organizzatore del Florence Short Film Festival.



Claudio Caioli – Collaboratore

Nato a Montaione (FI), vive a Cerreto Guidi (FI). Pittore e curatore di mostre, collabora con il Comune e la Proloco di Cerreto Guidi e con l’associazione Toscana Cultura dalla sua fondazione. Ha al suo attivo numerose personali e collettive.



Elisabetta Mereu – Collaboratrice

Copia di 13° anniversario di matrimonio

Ha iniziato la sua attività come speaker, doppiatrice per filmati pubblicitari e conduttrice di programmi radiofonici per emittenti private ma anche per le reti nazionali Radio 1 e Radio 2. Diventata giornalista, ha collaborato per alcune televisioni regionali sia nella conduzione dei Tg che come curatrice di servizi di cronaca e documentari di approfondimento. Amante delle sfide, ha voluto esplorare anche il settore della carta stampata iniziando a collaborare come redattrice per newsletter, giornali e periodici a diffusione regionale e nazionale. Specializzata nel settore stampa equestre, anche come responsabile di uffici stampa, per 10 anni ha girato l’Italia per seguire le gare sportive di diverse discipline equestri e in quell’ambito presentare tante manifestazioni di rilievo nazionale e internazionale. Da settembre 2016 collabora con il mensile La Toscana nuova.



Barbara Santoro – Collaboratrice

 

dsc_5308-2-1

Laureata in Letteratura Moderna e contemporanea, è collezionista, cultrice di storia dell’arte e creatrice di eventi. Segretaria nazionale della Federazione Italiana degli Amici dei Musei fino al 2000, fa parte dell’ Associazione di Palazzo Martelli e Palazzo Davanzati, dell’Associazione per Boboli, dell’Associazione Amici dei Musei Fiorentini, degli Amici dello Stibbert, della Compagnia del Paiolo. Dal 1995 organizza con Giovanni Cipriani Incontri in Villa. Da vent’anni fa parte del Club Soroptimist Firenze Fondatore. Apprezzata scrittrice ha pubblicato diversi libri tra cui La cucina degli amici (ed. Polistampa, 2003), Il Natale di Barbara (ed. Nicomp, 2007), La nonna Barbara racconta (2010),  Natale in famiglia: ricordi, tradizioni, miti, storia, curiosità e dolci ricette della più bella feste del mondo (2014).


Michele Taccetti – Collaboratore

 

taccetti
Laureato in Scienze Politiche con una tesi sugli scambi economici Italia/Cina ed erede della propria famiglia operante con il grande paese asiatico fin dal 1946, assiste da oltre vent’anni le aziende italiane interessate ad aprire il mercato cinese in vari settori merceologici e, in particolare, alla promozione del Made in Toscana in Cina. Svolge attività di formazione in materia di marketing ed internazionalizzazione ed è consulente per il Ministero dello Sviluppo Economico. 


Anita Norcini Tosi – Collaboratrice

 

anita norcini
Letterata e storica, ha conseguito la laurea Baccalaureato in Sacra Teologia e la Licenza in Dogmatica di Sacra Teologia. In qualità di presidente del movimento culturale Il Cenacolo tiene conferenze su tematiche culturali, artistiche e interreligiose. Tali conferenze si svolgono presso il Salone del Gonfalone nel palazzo sede del Consiglio regionale e presso la sala conferenze della Biblioteca delle Oblate. Dopo aver svolto per anni conferenze nel Salone dei Duecento, oggi è alla quarta edizione del ciclo di incontri intitolato  Il Bello e il Mistero presso la Biblioteca delle Oblate. Ha recentemente pubblicato il volume Firenze il Bello e il Mistero.

Lascia un commento